• featured_p_img
  • featured_p_img
  • featured_p_img

L’Iran che non conosciamo

tiziana ciavardinidi Tiziana Ciavardini

Nell’immaginazione occidentale, l’Iran é sempre stato presentato come un paese insicuro e da evitare, caratterizzato da contraddizioni che spesso si traducono in luoghi comuni.

Continua

#1oradamore per l’educazione sentimentale nelle scuole

CINZIAdi Cinzia Paolillo

Cosa c’entra un’associazione antimafia con la proposta di legge per l’introduzione dell’educazione sentimentale nelle scuole?

Continua

“Mare Nostrum: per salvare vite umane e contrastare i mercanti di morte”

ammiraglio-foffidi Filippo Maria Foffi

Il flusso migratorio verso l’Italia si manifesta nel tempo in modo direttamente proporzionale al numero delle crisi nei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo o dell’Africa subsahariana.

Continua

“Vestendo i colori da scout ho imparato solidarietà, uguaglianza, servizio”

scout-wdi Ludovica Petroni

“Mi chiamo Ludovica, ho venti anni e sono un membro degli scout del Clan Empoli 3.

Continua

“Ora solo macerie nella Terra dei bambini”

terra bambini-wdi Massimo Annibale Rossi

Nel 2011 veniva inaugurato a Um Al Nasser, nella Striscia di Gaza, un centro per l’infanzia: la Terra dei bambini.

Continua

“Sulla strage di Bologna finalmente trasparenza dopo anni di silenzio e dolore”

paolo-bolognesi2-wdi Paolo Bolognesi 

E’ trascorso un anno da quando a Bologna, durante la commemorazione della strage alla stazione del 2 agosto 1980, due esponenti del governo e delle istituzioni presero impegni precisi. Continua

La lotta alla violenza contro le donne deve diventare una priorità assoluta

Nilsdi Nils Muižnieks

Entra in vigore oggi la Convenzione di Istanbul, il trattato del Consiglio d’Europa su prevenzione e lotta della violenza contro le donne e la violenza domestica.

Continua

Dviri: “Israele tra violenza e caos, ma io continuo a lavorare per la pace”

manuela dviri-wdi Manuela Dviri

Sono orribili giornate. Giornate di disperazione.

Continua

“Nell’abisso di Gaza dove nessun luogo è più sicuro l’impegno dell’Unrwa per 182mila sfollati”

unrwa1di Marina Calvino

A Gaza, come in ogni conflitto, sono i civili a pagare il prezzo più alto. Parlano chiaro i numeri, che aumentano in maniera drammatica ogni giorno che passa.

Continua

p5rn7vb

La sinistra, la politica, la difesa dei più deboli i temi dell’intervista a Left

Festival Giornalismo Perugia Alessio JaconaCerco di dare centralità alle persone di fatto “espulse” dalla nostra società. Quando parlo di “espulsi”, non mi riferisco solo ai migranti.

Continua