Montecitorio a Porte Aperte con ‘Il giovane favoloso’ di Martone

Nell’ambito di ‘Montecitorio a Porte Aperte’, l’iniziativa  che una domenica al mese permette ai cittadini di visitare il palazzo e assistere ad un evento, a gennaio è stato proiettato il film “Il giovane favoloso”, alla presenza del regista Mario Martone e del giornalista e scrittore  Corrado Augias.

In questa intervista a margine della proiezione il regista ci parla del suo lavoro su Giacomo Leopardi, un film di grande sensibilità intellettuale e umana che ho molto apprezzato.

Martone non ci racconta solo l’indiscutibile erudizione del letterato, già nota,  ma focalizza la sua voglia di viaggiare, di conoscere altre persone, alla ricerca continua di rapporti veri. Una mente aperta e moderna alla quale il “paterno ostello” non poteva che stare stretto e che possiamo considerare una delle menti più profonde e vivaci del pensiero europeo.

Ad interpretare il poeta è l’attore Elio Germano, che ha il merito di contribuire a far emergere in modo grandioso il lato meno esplorato di Leopardi:  uomo vitale, curioso del suo tempo e con un’inesauribile voglia di conoscenza.

Share Button

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicatoI campi richiesti sono marcati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*