Via libera allo stop ai vitalizi per gli ex parlamentari condannati

Sono molto contenta che lo scorso 7 maggio l’Ufficio di Presidenza della Camera abbia deciso lo stop ai vitalizi per gli ex parlamentari condannati in via definitiva per reati gravi. Notizia che ho voluto subito comunicare a don Luigi Ciotti ringraziandolo per la spinta arrivata dalla campagna Riparte il futuro attraverso il mezzo milione di firme consegnate il giorno prima a me a al presidente del Senato, Pietro Grasso. La delibera approvata è un segnale netto ed inequivocabile di quella moralizzazione della politica che l’opinione pubblica sollecita da troppo tempo. Non si può più tollerare che si continui ad erogare denaro pubblico a quanti, con il loro comportamento, non hanno tenuto fede all’impegno di “disciplina e onore” chiesto dalla Costituzione a chi ricopre cariche pubbliche. Sono queste le risposte che la buona politica deve ai tanti cittadini che esigono correttezza, rigore e onestà dai loro rappresentanti.

Share Button

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicatoI campi richiesti sono marcati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

4 commenti su “Via libera allo stop ai vitalizi per gli ex parlamentari condannati

  1. Roberto dice:

    Laura, la ringrazio con infinitoooooooo piacere per tutto quello che ha fatto insieme a tutti coloro che credono ancora nella giustizia. Io mi trovo tra loro. Quanto bella sarebbe l’Italia… senza tutte quelle persone che non pensano a voler essere giusti ed onesti. Una tappa importante è fatta, braviiiiiii, ma grande rammarico nasce nel pensare che dall’alto delle istituzioni di governo non si fa niente o poco per debellare le grandi ingiustizie e tutto deve partire, sempre, dalla profonda ribellione che nasce in ognuno di noi, persone semplici e normali. Continueremo a lottare, mettendoci la faccia, perchè VOGLIAMO un’Italia… pulita per noi e per i nostri figli. Grazie ancora.

  2. lucio dice:

    E’ una notizia STRAORDINARIA. Come ho avuto modo di sottolineare in passato, non è giusto che chi è stato disonesto nel rappresentare noi tutti possa continuare a rubare i soldi di tutti.
    GRAZIE

    • Concordo pienamente. E il fatto che “si sarebbe potuto fare di più” nulla toglie che quel che si è fatto sia estremamente positivo.

  3. E il fatto che ci sia ancora molto da fare, nulla toglie alla positività del provvedimento. E’ vero che la politica spesso fa schifo, che le persone oneste però anche se poche ci sono , ed una di queste è la nostra presidente Boldrini.