La settimana a Montecitorio: in primo piano la missione ufficiale in Israele e Palestina

Il difficile cammino di pace in Paesi nei quali la storia ha lasciato segni profondi e tragici è stato uno dei temi al centro degli incontri nel corso della  missione ufficiale che si è conclusa ieri. E’ questo l’argomento in evidenza nel video settimanale sull’attività a Montecitorio in cui sottolineo il contrasto stridente tra l’insostenibile realtà della striscia di Gaza e, a pochi chilometri di distanza, la vivacità innovativa di Tel Aviv.

Tra le questioni affrontate alla Camera dei deputati in questi giorni anche la riforma elettorale e il decreto-legge sulla cosiddetta Terra dei fuochi. Le motivazioni della Corte Costituzionale non lasciano più alibi sulla legge elettorale, su cui resta fermo l’impegno a cominciare la discussione generale il 27 gennaio. E’ già avviato, invece, l’esame del decreto-legge sulla cosiddetta Terra dei Fuochi, che in commissione è stato modificato su punti di grande significato, dai controlli medici per la popolazione dell’area all’inasprimento delle pene per chi brucia i rifiuti in modo illegale.

Share Button

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicatoI campi richiesti sono marcati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

2 commenti su “La settimana a Montecitorio: in primo piano la missione ufficiale in Israele e Palestina

  1. Magdy dice:

    Pace vogliamo un po’ di pace io penso tutti lo vogliono , la storia ci dici che è molto difficile ma con una persona come te Sig-ra presedente ci credo ancora , siamo tutti con te forza Laura abbiamo bisogno di persone come te sincere e umile umani
    Magdy

  2. Magdy dice:

    Forza Laura siamo tutti con te
    Magdy
    Forza sig presedente