Best, sbloccato il pagamento della cassa integrazione per i lavoratori

best-wUna buona notizia per i lavoratori della Best, l’azienda marchigiana specializzata nella produzione di motori per cappe da cucina.

Il ministero del Lavoro ha autorizzato il secondo anno di cassa integrazione straordinaria in deroga e, adesso, l’impresa dovrà sbloccare il pagamento di quanto dovuto ai dipendenti.

Alla fine di novembre avevo incontrato i rappresentanti di fabbrica della Fiom-Cgil e della Fim-Cisl, che mi avevano rappresentato il problema della scopertura dalla cassa integrazione in deroga di fronte alla quale la Best non voleva più anticipare il pagamento. Da settembre, centinaia di famiglie non avevano più ricevuto un euro. Così avevo scritto al Ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, e al Presidente della Commissione Lavoro della Camera,  Cesare Damiano, per sollecitare una soluzione, anche attraverso un’autorizzazione ministeriale.

Il provvedimento, finalmente arrivato nei giorni scorsi, non è risolutivo, ma è una boccata d’ossigeno utile per affrontare il 2014 con la speranza che, nel frattempo, si possa trovare una nuova prospettiva di sviluppo.

Fino a pochi anni fa alla Best lavoravano in 900. Oggi sono rimasti in 209, concentrati nel solo stabilimento di Cerreto d’Esi. Quello di Montefano sparì, letteralmente, durante il “ponte” dei morti del 2011. La fabbrica venne svuotata in segreto e in gran fretta di tutte le sue attrezzature, trasportate in Polonia.

Sono proprio i 126 dipendenti di quello stabilimento, chiuso per cessazione attività, ad usufruire della cassa integrazione straordinaria  in deroga. In attesa dell’emissione del decreto la Best aveva ritenuto di interrompere l’erogazione di quanto dovuto ai dipendenti.

Continuerò a seguire la battaglia dei lavoratori della Best, così come quelle di tutti i lavoratori nelle stesse condizioni, perché fare politica significa essere al servizio dei bisogni e delle istanze dei cittadini. E in tempi di crisi il nostro impegno deve concentrarsi sulla necessità di non lasciare nessuno indietro.

Share Button

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicatoI campi richiesti sono marcati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Un commento su “Best, sbloccato il pagamento della cassa integrazione per i lavoratori

  1. sandra ravà dice:

    carissima ministro sono una mamma di 3 bambini di cui il più piccolo è affetto da autismo vivo in un residence in attesa di casa popolare che si trova a roma in via cristoforo colombo 1500′ mio marito era un imprenditore adesso lavora in una tavola calda per 400 euro al mese le chiedo umilmente un piccolo aiuto economico per i miei figli il mio recapito telefonico è 3895312151con la speranza che accolga il mio messaggio la ringrazio da ora e con grandissima stima le auguro buone feste ravà sandra