Barbara De Anna, una vita spesa ad affermare solidarietà e pace

Suscita grande dolore la notizia della morte di Barbara De Anna, avvenuta a seguito di un attacco in cui erano state uccise altre tre persone, cittadini afgani. Ma altrettanto grande è l’ammirazione per una vita come la sua, spesa ad affermare i valori della solidarietà, della convivenza, della pace.

La cooperazione svolge un ruolo prezioso nel costruire ponti di dialogo tra i popoli e le culture, anche se il suo lavoro finisce per bucare il silenzio quasi soltanto in occasioni tragiche come quella odierna. Eppure dobbiamo soprattutto a queste donne e uomini, al loro impegno quotidiano – lontano da casa e spesso in condizioni molto difficili – la speranza che la pace possa farsi strada anche nelle zone più devastate dai conflitti. Come l’Afghanistan nel quale la cooperante italiana ha trovato la morte.

Share Button

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicatoI campi richiesti sono marcati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*