• featured_p_img
  • featured_p_img
  • featured_p_img
  • featured_p_img
  • featured_p_img
  • featured_p_img

Gli emigrati? In Canada sono risorse preziose da aiutare a integrarsi

di Vittoria Adhani

Il  Canada è una nazione formata da immigranti che vengono da tutte le parti del mondo.  Continua

Nelle scuole italiane si impara a leggere, scrivere e riconoscere le bufale

Il progetto di educazione civica digitale promosso insieme al Ministero dell’Istruzione è il tema di questo articolo pubblicato sul New York Times.  Eccolo tradotto in italiano. Continua

Essere ma non essere italiana. I paradossi nella vita di Ilham

di Ilham Mounssif

Ci si rende conto di essere ma non essere italiani quando all’aereoporto ci si divide dagli amici per fare la fila riservata agli extracomunitari. Continua

Il caso dei portaborse: “Riforma entro fine legislatura”

“Devi essere orgogliosa di quello che hai fatto perché hai dimostrato coraggio di fronte ad un’ingiustizia. Ti fa onore. Adesso spero che da questa sciagurata situazione si arrivi ad una riforma per tutti i collaboratori e le collaboratrici parlamentari”. Continua

Montecitorio a Porte aperte in memoria di Irma Bandiera

La Resistenza è stata un’esperienza condivisa da tanti strati della società, i più diversi, anche politicamente. E non va dimenticato il contributo prezioso delle donne, il cui impegno nella lotta al nazifascismo non viene mai ricordato abbastanza. Eppure, come ci spiegano i dati dell’Anpi, le partigiane furono tantissime: circa 35mila, oltre alle 70mila appartenenti ai Gruppi di Difesa della Donna.

Continua

Portaborse in Parlamento: “Sfruttare è vergognoso, la Camera volti pagina”

Il vergognoso caso di Federica B. e la riforma dei contratti dei collaboratori parlamentari sono i temi al centro della mia intervista su Repubblica.

Continua

Storie di bambini migranti per non dimenticare la strage del 3 ottobre

Il 3 ottobre ricordiamo la strage di Lampedusa, giunta al suo quarto anniversario. Ma è anche il secondo anniversario della Giornata nazionale in memoria delle vittime delle migrazioni, che questo Parlamento ha voluto dedicare alle persone che non ci sono più.

Alla Camera dei deputati la tragedia è stata commemorata con il reading musicale ‘Bambini. Storie di viaggio e di speranza’ a cura del giornalista Valerio Cataldi.

Nel mio intervento ho detto che a migrare non sono numeri ma persone, con un proprio percorso, un vissuto, una sensibilità.   Continua

‘Dodicidue’, il docufilm su Alice, per quattro anni vittima di bullismo


di Luca Pagliari

Due cuffie per tenere il mondo a debita distanza. Musica sparata nelle orecchie per non sentire le parole velenose che accompagnano ogni suo passo.

Continua

Appello alle forze politiche per una legge che tuteli le donne dalla violenza

Nell’ultimo mese, praticamente ogni giorno, abbiamo avuto notizie di violenze sulle donne: molestie, minacce, aggressioni, stupri, femminicidi. Non possiamo restare ancora a guardare.

In questa legislatura ci siamo occupati, e anche molto, di questo tema. Ma evidentemente c’è ancora tanto da fare, su tutti i fronti.

Continua

La politica è l’arte del futuro, la riforma della cittadinanza guarda al futuro

La legge di riforma della cittadinanza, l’Europa, i populismi sono i temi affrontati nel mio intervento alla Festa di Avvenire di cui parla questo articolo.

Continua

Stupri reato ripugnante sempre, ma c’è disgustosa strumentalizzazione

Lo stupro è un reato ripugnante, forse il peggiore tra quelli che si possono compiere nei confronti di una donna. Un crimine che va condannato senza esitazioni al di là dell’identità di chi se ne macchia. Purtroppo però vedo che alcuni politici non si preoccupano tanto della donna stuprata, come dovrebbe essere, ma di commentare i fatti con maggiore o minore indignazione a seconda di chi è il colpevole.

Di questo ma anche di linguaggio di odio e social network, del programma di educazione civica digitale che sta per essere lanciato, del maltempo e della necessità di un piano nazionale per la messa in sicurezza del territorio ho parlato con Myrta Merlino a L’aria che tira, su La7.

“Più soldi sul reddito di inclusione. Non è solo M5S a porre il problema”

La Conferenza dei Parlamenti del G7 a Montecitorio ma anche reddito di inclusione, povertà e centrosinistra i temi della mia intervista al quotidiano La Stampa.

Continua