Post con tag diritti

Stai vedendo tutti i post con tag " diritti".

Notizie alla deriva, il rapporto dell’osservatorio Carta di Roma

di Giovanni Maria Bellu L’informazione italiana si occupa sempre più spesso di immigrazione. E lo fa anche con un atteggiamento 

Infanzia, in Italia nidi comunali solo per il 13,5% dei bimbi

di Arianna Saulini  A 25 anni dall’approvazione della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (CRC) si sta lentamente affermando

L’Iran che non conosciamo

di Tiziana Ciavardini Nell’immaginazione occidentale, l’Iran é sempre stato presentato come un paese insicuro e da evitare, caratterizzato da contraddizioni

La lotta alla violenza contro le donne deve diventare una priorità assoluta

di Nils Muižnieks Entra in vigore oggi la Convenzione di Istanbul, il trattato del Consiglio d’Europa su prevenzione e lotta della

Il Ruanda a 20 anni dalla liberazione

di Yolande Mukagasana Quando fu colonizzato dalla Germania, il Ruanda era un paese feudale, che passò poi  sotto il protettorato

Campagna per aiutare i rifugiati siriani: la storia di Azmi e Azzam

Di Ana Fontal “Se la nostra famiglia viene arrestata in Egitto, si trova a dover scegliere tra la prigione e

“Isabella, piccola italiana morta nel rogo di una fabbrica a New York”

di Edvige Giunta Isabella Tortorella. Dal 2001, ogni anno, il 25 di marzo, questo nome affiora sulle mie labbra.

“La mia famiglia gay, riconosciuta al lavoro ma non dallo Stato”

Mi chiamo Sandro, sono di origine abruzzese, ho 48 anni, da più di venti vivo a Roma e sono gay.

“Dopo il Brasile, una Carta dei diritti per internet anche in Italia?”

di Antonella Giulia Pizzaleo Il tema dei diritti per Internet è ritornato di attualità nel dibattito internazionale.

Strage di Rana Plaza, la globalizzazione dell’erosione dei diritti

La delocalizzazione, fatta in modo sconsiderato e col solo obiettivo di sfruttare la manodopera a basso costo, senza curarsi affatto

1906, dieci maestre marchigiane pioniere del diritto al voto per le donne

Se per le donne italiane oggi votare è un diritto lo si deve anche a dieci maestre delle scuole rurali

L’Europa serve, ma a vocazione sociale

Il sindaco di un paese del meridione d’Italia che grazie ai fondi europei ha restaurato il centro storico.