Post con tag donne

Stai vedendo tutti i post con tag " donne".

“Noi bosniache tornate alla vita grazie ai Frutti di pace”

di Radmila Zarkovic Mi ha emozionato raccontare a Montecitorio l’esperienza delle donne bosniache della cooperativa ‘Insieme’.

“Lavanda e vino per la mia nuova vita da imprenditrice agricola”

di Donatella Manetti “Il desiderio di passare più tempo con la mia famiglia, nel rispetto degli affetti più profondi, lʼesigenza

“Io donna del Sud in lotta per il lavoro alla Ericsson di Marcianise”

di Carmela P. Sono nata a Marcianise, in una provincia dove il lavoro femminile è sempre stato al limite dell’illusione.

“Il mio sogno realizzato nonostante la violenza subìta dall’ex fidanzato”

di Filomena Di Gennaro Talvolta, per puro miracolo, tra le donne vittime di femminicidio si conta anche qualche ‘sopravvissuta’.

Guastini: “La pubblicità italiana è sessista”

di Massimo Guastini La pubblicità italiana è sessista non tanto e non solo per come rappresenta il corpo della donna,

Il grido di dolore di Diana Kader e la Convenzione di Istanbul

di Katharine Quarmby La Convenzione di Istanbul che, dopo anni di lavoro, è appena entrata in vigore nei Paesi del

Violenza contro le donne, ora serve il Piano straordinario

Alla Camera abbiamo celebrato l’entrata in vigore della Convenzione di Istanbul con una conferenza internazionale alla quale hanno partecipato ben

Uomini e donne vanno curati in modo diverso?

di Giovannella Baggio Studio, diagnosi, terapia e prevenzione delle malattie devono essere differenziate per uomini e donne?

#1oradamore per l’educazione sentimentale nelle scuole

di Cinzia Paolillo Cosa c’entra un’associazione antimafia con la proposta di legge per l’introduzione dell’educazione sentimentale nelle scuole?

La lotta alla violenza contro le donne deve diventare una priorità assoluta

di Nils Muižnieks Entra in vigore oggi la Convenzione di Istanbul, il trattato del Consiglio d’Europa su prevenzione e lotta della

Donne, grammatica e media. Una battaglia culturale

di Nicoletta Maraschio “C’è un settore della lingua italiana contemporanea che merita a mio avviso, un’attenzione speciale per diversi motivi,

Laura, sei la nostra staffetta. Noi tifiamo tutte per te!

di Lidia Menapace Poiché ho il computer bloccato, lascio per intanto stare tutto, chiedendo scusa a chi attende una risposta,